Approfondimento: Trattamenti del Cuoio Capelluto

E’ stato provato che il capello invecchia, proprio come la pelle.
Con il tempo, il metabolismo cellulare rallenta. Da un lato, la produzione di sebo diminuisce: il cuoio capelluto diventa secco e teso, i capelli perdono la loro morbidezza, la loro elasticità e lucentezza. Dall’altro lato, la microcircolazione e gli scambi cutanei rallentano. La radice perde di vitalità, e produce un capello più sottile e più fragile. Le difese naturali calano: il cuoio capelluto e i capelli sono più esposti alle minacce.
La prima fase del programma prevede l’applicazione della maschera.
Il suo PRINCIPIO ricarica il capello di materia vitale, combattendo le alterazioni causate dalle aggressioni del tempo.
La barriera protettiva naturale della fibra viene rinforzata.
Idratare e ammorbidire il cuoio capelluto:
La seconda tappa si affida al trattamento Lipo-Recharge che idrata e ammorbidisce il cuoio capelluto grazie ai LIPOSOMI che restaurano la struttura dell’epidermide.
La Vitamina B 3 dinamizza gli scambi cellulari e rivitalizza la radice. Il cuoio capelluto è protetto dai radicali liberi.
Riattivare le difese naturali:
In questa terza fase un massaggio distendente ha un ruolo importante perché ottimizza i benefici del Programme Antiage.
Praticato con una sensorialità unica, attenua a poco a poco le tensioni del cuoio capelluto, che ritrova comfort e morbidezza.