Energia: le azioni efficaci

La parola energia deriva da tardo latino energia , a sua volta dal greco energheia , usata da Aristotele nel senso di azione efficace, composta da en , particella intensiva, ed ergon , capacità di agire.

L’emozione si muove in tre dimensioni .
Il suo spazio espressivo è il corpo.
Le emozioni provocano spostamenti di masse d’energia,
da un punto all’altro dell’universo corporeo.

Quando siamo pieni di felicità fino all’orlo, tutte le porte del corpo sono aperte per far entrare l’ossigeno necessario. C’è bisogno di aria per alimentare l’energia dell’emozione, come per trasformare l’acido lattico in zucchero o semplicemente per bruciare i grassi.
Le nostre terapie offrono la possibilità di liberarle.