i Test di Verifica

Elenco i miei tests più interessanti:

1 – Il test del bastone e della “molla di richiamo” , che serve a diagnosticare e spesso risolvere problemi di ginocchia e caviglie, evitando possibilmente l’intervento chirurgico per sofferenza meniscale o dei legamenti crociati.

2 – Il test di allineamento anteriore e posteriore : per correggere asimmetrie degli arti superiori e inferiori.

3 – Il test della vertebra del “tradimento” per capire e risolvere eventuali traumi psicologici.

4 – Il test con massaggio respiratorio per capire alcuni sintomi centrali e periferici (tensione addominale, cefalea, etc.)

5 – Il test della vertebra cervicale da trauma (difficoltà di rotazione, vertigini, nausea, disturbi visivi, etc.).

6 – Il test di Shellong (per capire lo stato di fatica muscolare).

Alla TPPT viene spesso associata la terapia P.N.F. (facilitazione neuromuscolare propriocettiva) in quanto rappresenta un tipo diginnastica medica che facilita le azioni complesse tridimensionali di una catena di muscoli agonisti ed antagonisti attraverso la stimolazione programmata di diversi recettori.
In pratica è una tecnica che migliora il coordinamento corporeo.